Italian Belarusian Bulgarian Chinese (Traditional) Czech Danish Dutch English Filipino French German Japanese Korean Lithuanian Macedonian Malay Portuguese Russian Spanish Turkish Ukrainian Vietnamese
 x 
Carrello vuoto

 

 

BENEFICI DELL' EVO (OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA)

 

I benefici del EVO sono molto ampi e col passare degli anni ci sono sempre nuove scoperte che certificano l' importanza di un uso quotidiano. Un cardiologo  consiglia ,almeno due cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno, per godere dei molteplici benefici che ha sulla  salute . Oltre a incrementare il sistema immunitario e aiuta a proteggere contro virus, olio extravergine di d'oliva è stato considerato efficace nella lotta contro le malattie quali:

 

Cancro

Il fitonutrienti in olio di oliva, oleocantale , simula l'effetto di ibuprofene nel ridurre l'infiammazione, che può diminuire il rischio di cancro al seno e la sua ricorrenza. Lo squalene e lignani sono tra le altre componenti di olio di oliva in fase di studio per i loro possibili effetti sul cancro.

 

Malattie cardiache 

l'olio d'oliva aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue che portano alla malattia di cuore.

 

Lo stress ossidativo

 L' olio di oliva è ricco di antiossidanti, in particolare vitamina E, a lungo pensato per ridurre al minimo il rischio di cancro. Tra gli oli vegetali, l'olio d'oliva è il più alto contenuto di grassi monoinsaturi, che non si ossida nel corpo, ed è povera di grassi polinsaturi, il tipo che fa ossidare.

 

Pressione sanguigna

Studi recenti indicano che il consumo regolare di olio d'oliva può aiutare a ridurre sia la pressione sistolica e diastolica.

 

Diabete 

E 'stato dimostrato che una dieta ricca di olio d'oliva, a basso contenuto di grassi saturi, moderatamente ricca di carboidrati e fibre solubili da frutta, verdura, legumi e cereali è l'approccio più efficace per i diabetici. Essa aiuta a ridurre i "cattivi", lipoproteine ​​a bassa densità, migliorando il controllo dello zucchero nel sangue e migliora la sensibilità all'insulina.

 

Obesità  

Anche se ad alto contenuto di calorie, l'olio d'oliva ha dimostrato di contribuire a ridurre i livelli di obesità.

 

Artrite reumatoide

 

Anche se i motivi non sono ancora del tutto chiari, studi recenti hanno dimostrato che le persone con diete ad alto contenuto di olio di oliva sono meno probabilità di sviluppare l'artrite rheumatiod.

 
 

Osteoporosi

 Un elevato consumo di olio d'oliva sembra migliorare la mineralizzazione dell'osso e calcificazione. Aiuta l'assorbimento del calcio e svolge quindi un ruolo importante nel favorire malati e nel prevenire l'insorgenza di osteoporosi.

eterna giovinezza

Il segreto della dieta mediterranea? Forse è un antinfiammatorio contenuto nell’olio extra vergine di oliva. A darne notizia è la prestigiosissima rivista scientifica Nature, che pubblica una scoperta di chimici del Chemical Senses Center di Philadelphia. L'EVO, insieme a burro, olio di semi, lardo, olio d'oliva e margarina, appartiene agli alimenti energetici.

L'EVO tuttavia è da preferire, in quanto, a parità di calorie, con la sua ricchissima quantità di polifenoli (specialmente nell' EVO di Coratinaè il miglior antiossidante  e in questo senso può essere definito come un vero e proprio antiruggine per il nostro organismo dalla nascita fino alla terza età.

La sensazione di pizzichio alla gola che si avverte gustando l'olio extravergine di oliva è sintomatica di un tocco di salute in più; infatti questa sensazione dipende da una sostanza antinfiammatoria, scoperta da pochissimo tempo, e chiamata oleocantale. Questa sostanza ha gli stessi effetti di una sostanza antidolorifica chiamata ibuprofene che pare abbia anche effetti antitumorali.

Un paio di cucchiaini al mattino, a digiuno, possono risolvere i problemi di chi è afflitto da stitichezza cronica.

Infatti nei bambini durante lo svezzamento ,favorisce il corretto sviluppo dei tessuti corporei e dello scheletro, la mineralizzazione delle ossa e l’assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E,K ).

 

Grazie poi agli acidi grassi monoinsaturi contenuti nell' EVO, esiste un legame tra il suo consumo e la riduzione di alcune malattie croniche. 

Inoltre, l'EVO riduce il colesterolo LDL e aumenta quello HDL, ovvero il colesterolo "buono", responsabile della funzione ripulitrice delle arterie.

E' per tutti questi motivi, e molti altri ancora, che è diventato di primaria importanza valorizzare l'EVO, l'olio Extra Vergine di Oliva.

 

 
 
 

 


     
 


       Per info e   ordini chiamate la nostra direzione commerciale ai numeri:

+39 320 15 46 186
+39 328 12 29 292

 
     

 

Eventi